Are you lonza, tonight?

Quando ti manca davvero qualcuno, la prima cosa che fai è reprimere istantaneamente ogni freno inibitorio, lasciandoti trascinare dall’istinto, quello autentico, incontaminato. Anche le parole che ti escono di bocca o che attraversano l’etere sotto forma di text message potrebbero tranquillamente far parte dello striminzito ma alquanto efficace patrimonio linguistico di un bimbo di non […]

Leggi tutto "Are you lonza, tonight?"

Il senso del ritmo

Non comprendo per quale ragione, allorchè capita di sentirti bene, quasi di toccare il cielo con un dito, immediatamente dopo sei costantemente avvolto da uno stato d’animo in cui la preoccupazione che questi istanti siano troppo brevi comincia ad avvolgerti tra le sue spire…e non ti molla. La pungente sensazione nostalgica, letteralmente impossessatasi di me […]

Leggi tutto "Il senso del ritmo"

I sing you to me…

Nullah, singing his fear away, at the edge of a cliff, staring at an approaching stampede; Nullah, shirtless on a boat, waving to “Mrs Boss” as he’s taken away into uncertainty; Nullah and the other children singing on a boat as they are brought back to safety; Nullah, dancing in childlike glee, unaware of a […]

Leggi tutto "I sing you to me…"